Il Programma

PROGRAMMA AMMINISTRATIVO 2018 / 2023

Amministrare bene significa mettersi a completa disposizione dei cittadini per un fine comune: migliorare la qualità della vita e aumentare il benessere del paese, per permettere ad ognuno di noi di esprimere al meglio le proprie potenzialità in tutti gli ambiti.
Vogliamo che il nostro progetto, finalizzato a ritrovare l’orgoglio di essere Cogliatesi, si basi sul concetto di partecipazione e condivisione, partendo dall’ottimizzazione delle risorse disponibili. Vogliamo approcciare i problemi del nostro paese ponendoci dal punto di vista del cittadino, per rispondere concretamente alle esigenze del paese, cooperando attivamente con le associazioni e le attività presenti sul territorio.
Non basta la sola gestione dell’ordinario, come è avvenuto negli ultimi anni, ma è necessario avere una progettualità che sappia guardare avanti.
Insieme risolleviamo Cogliate!

PUNTI PROGRAMMATICI

SICUREZZA

La nostra idea di sicurezza è caratterizzata dalla consapevolezza che sia necessario, prima di tutto, un maggior coinvolgimento dei cittadini ed una maggior cooperazione con le forze dell’ordine.
Proponiamo un concetto di sicurezza “attiva” basata su:

  • creazione di un gruppo di supporto territoriale, con volontari equipaggiati, per un maggior controllo del territorio sia in termini di dissuasione di piccoli reati, che di tutela del patrimonio comunale;
  • utilizzo di strumenti di condivisione delle informazioni per i cittadini, sfruttando le nuove tecnologie (es: le già sperimentate “ronde virtuali”);
  • ampliamento del sistema di videosorveglianza, individuando nuovi punti di controllo sulle strade di accesso al paese, e realizzazione di progetti in sinergia con la cittadinanza (es: “adotta una telecamera”);
  • coordinamento con paesi vicini per combattere il problema di spaccio di droga nel Parco delle Groane e sul territorio comunale;
  • dialogo continuo e costruttivo con le forze di Polizia Locale, che meglio conoscono le esigenze del nostro territorio, e cooperazione con i paesi limitrofi per ricreare un progetto di pattugliamento comune;
  • istituzione di programmi educativi alla cittadinanza su temi come: autodifesa, prevenzione dalle truffe agli anziani, sicurezza informatica, ecc;
  • censimento degli stranieri e delle unità abitative per garantire delle condizioni di vita adeguate; controllare le regolarità contrattuali degli affitti e la sicurezza dei cittadini.

TRASPARENZA E COMUNICAZIONE

Una buona Amministrazione deve essere caratterizzata da un dialogo continuo con tutti i cittadini, senza alcun tipo di disparità o favoritismo.

I nostri obiettivi saranno:

  • piena disponibilità di Sindaco, Assessori e Consiglieri comunali ad un continuo confronto, per ricercare le soluzioni migliori alle problematiche della cittadinanza, anche con il conferimento agli stessi di deleghe specifiche su temi o eventi particolari;
  • miglioramento dell’efficienza e della rapidità di risposta dell’ente comunale alle richieste dei cittadini attraverso l’utilizzo delle tecnologie digitali, l’obiettivo sarà quello di dare una risposta al cittadino entro 15 giorni. Proposta di un servizio online di consultazione sulle tempistiche delle varie pratiche e modifica orari degli uffici per migliorare il servizio al cittadino;
  • proposta di una serie di consigli comunali “itineranti” per avvicinarli ai cittadini;
  • trasmissione in streaming di ogni consiglio comunale;
  • riproporre il giornalino comunale;
  • creare una consulta delle associazioni, che le coordini e permetta l’interazione tra di esse, massimizzando le risorse e minimizzando i costi;
  • creare un progetto “I love Sandalmazi”, attraverso il quale si cercherà di mettere in relazione tutti i cittadini, soprattutto i nuovi, con le attività del paese.

URBANISTICA E OPERE PUBBLICHE

Obiettivo di questa Amministrazione sarà la ricerca e l’ottimizzazione  delle risorse disponibili per la realizzazione di opere realmente necessarie al paese, tra cui:

  • riqualificazione del centro storico con sistemazione definitiva della pavimentazione;
  • eliminazione delle barriere architettoniche, sistemazione dei marciapiedi lasciati senza manutenzione dalla precedente amministrazione e creazione di nuovi;
  • creazione di piste ciclo-pedonali per permettere ai cittadini di spostarsi liberamente a piedi e in bicicletta sia centro che in periferia;
  • realizzazione di nuovi loculi al cimitero, data la scarsità di quelli attuali;
  • riqualificazione delle strade comunali in base al reale stato di usura delle stesse;
  • migliorare la disposizione del mercato per limitare i disagi a cittadini e commercianti.

AMBIENTE E TERRITORIO

Oggi più che mai la salvaguardia del territorio deve essere un obiettivo comune di tutte le persone. Per questo motivo sarà nostra cura cercare di sviluppare al meglio le seguenti iniziative programmatiche:

  • aumentare la percentuale di raccolta differenziata, andando così a contenere i costi riguardanti lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani, valutando nuove strategie gestionali finalizzate alla tariffazione puntuale;
  • maggior controllo del servizio di raccolta rifiuti;
  • incrementare i controlli per limitare lo scarico abusivo dei rifiuti, posizionando telecamere nei luoghi più a rischio e collaborando con Parco delle Groane e Polizia Provinciale;
  • studiare una completa riqualificazione e riorganizzazione della piattaforma ecologica per migliorarne la fruibilità;
  • installazione di impianti fotovoltaici sulle superfici degli edifici pubblici, al fine di ridurre i costi e creare energia da fonti rinnovabili;
  • graduale sostituzione dei vecchi corpi illuminanti con nuovo tipo a led ad alta efficienza energetica;
  • redazione del Piano Urbano del Traffico finalizzato alla creazione di sensi unici, piste ciclabili, marciapiedi, parcheggi ed arredo urbano, trovando anche soluzioni ad alcune problematiche sollevate dai cittadini relative alla sicurezza stradale;
  • miglioramento del servizio di pulizia delle strade;
  • realizzazione di nuove aree cani dislocate in zone strategiche (via Marconi, Cascina Nuova, San Damiano) e completamento di quella esistente in via De Gasperi.

SERVIZI SOCIALI

Riteniamo che i servizi sociali siano un settore di intervento fondamentale e primario, anche per gli effetti della crisi economica che si protrae da alcuni anni.

Ci focalizzeremo su :

  • sostegno al progetto “La Navetta” ed alle associazioni a carattere sociale, attraverso l’individuazione delle nuove necessità dei volontari;
  • eliminazione quota iscrizione CDD “Il Faro” per i cittadini cogliatesi;
  • introduzione di un servizio di prelievo del sangue e analisi di base presso un centro convenzionato locale;
  • promozione dei gruppi di acquisto solidale (GAS);
  • coinvolgimento del centro anziani per la promozione di attività atte alla riscoperta delle nostre radici lombarde, delle arti e dei mestieri, della lingua e della cultura volte ad approfondire la storia locale;
  • ricerca di fondi e spazi per la creazione di “Orti Urbani” con il coinvolgimento della cittadinanza e delle associazioni.

ISTRUZIONE E CULTURA

Per noi l’istruzione e la cultura sono il cuore della crescita della persona. È per questo che metteremo tutto il nostro impegno affinché ci sia una forte e continua collaborazione tra tutti i soggetti interessati. Parteciperemo a tutti i bandi regionali e statali per l’accesso a fondi e contributi destinati a scuola e cultura, per il raggiungimento dei seguenti obiettivi:

 

  • dialogo continuo tra l’Amministrazione, la Direzione scolastica, il Corpo docenti, i genitori e gli alunni per individuare i bisogni e le esigenze delle varie realtà scolastiche, sostegno al diritto allo studio e potenziamento degli strumenti informatici a disposizione delle scuole;
  • miglioramento organizzativo del pre e post scuola, in base alle esigenze delle famiglie;
  • verifica di tutti gli edifici scolastici ed eventuali interventi per garantire la sicurezza dei nostri figli (es: palestra scuole medie e parte sportiva esterna);
  • assegnazione del servizio di trasporto scolastico mediante l’individuazione di società in grado di garantire mezzi sicuri, puntualità e continuità del servizio;
  • regolamentazione e reale organizzazione del “Consiglio Comunale dei ragazzi”;
  • istituzione di un progetto “PediBus” con il coinvolgimento di genitori, insegnanti e dei Nonni Vigili;
  • potenziamento degli spazi e degli strumenti sportivi scolastici;
  • potenziamento della Biblioteca Comunale attraverso l’ampliamento degli orari e dei giorni di apertura, iniziative culturali dedicate alla lettura e all’uso della biblioteca come luogo di studio;
  • valorizzazione della Sala Polivalente “Carlo Cattaneo” per la realizzazione di mostre, spettacoli ed eventi culturali;
  • nuova convenzione per l’utilizzo del centro Culturale “M. Ferraroli”.

FRAZIONI

L’importanza di “fare comunità” e di sentirsi “parte integrante” di un territorio rivestono un ruolo fondamentale anche in un paese piccolo come Cogliate.

Obiettivo primario di questa amministrazione saranno interventi mirati a:

  • studiare l’eventuale possibilità, in accordo con il Comune di Misinto, di fornire un distaccamento dei servizi comunali per i residenti di Cascina Nuova;
  • riasfaltatura delle vie Petrarca ed Ariosto e valutazione di una modifica della viabilità;
  • valutazione di interventi per aumentare la sicurezza nella zona Villaggio Acna, con particolare attenzione all’attraversamento ciclo-pedonale di Via Montecatini, alla viabilità nelle vie Montecatini, delle Primule e dei Gigli e valutazione di riasfaltature;
  • valutazione di interventi nelle vie di Cascina Nuova (riasfaltature, segnaletica orizzontale e riqualificazione dell’unico marciapiede presente sul territorio di Cogliate).

GIOVANI, SPORT E TEMPO LIBERO

Le attività sportive e ricreative sono da sempre una eccellenza del nostro territorio e vedono un sempre maggior coinvolgimento di appassionati e volontari.

La pratica sportiva, inoltre, è un mezzo fondamentale per aiutare i giovani ad avere dei valori certi; i giovani sono il motore della nostra comunità e per questo motivo va dato spazio alle loro idee, alla loro creatività ed alle loro esigenze.

Per continuare a sostenere la partecipazione attiva dei cittadini e valorizzarne ulteriormente l’impegno, vogliamo:

  • valutare la miglior sistemazione del centro sportivo comunale, anche attraverso l’affidamento pluriennale ad un gestore privato/associazione sportiva, garantendo comunque la possibilità di utilizzo da parte di tutte le realtà Cogliatesi e inserendo la possibilità di realizzare un’area feste/palazzetto dello sport;
  • migliorare la manutenzione e la sicurezza dei parchi per permettere una maggiore fruibilità ai cittadini proponendo iniziative ludico/culturali ed affiancando ai giochi per bambini attrezzistica per l’attività sportiva;
  • valutare la chiusura del centro del paese durante alcune serate, soprattutto nel periodo estivo, con organizzazione di spettacoli di intrattenimento, coinvolgendo attività commerciali e associazioni
  • favorire le attività sportive presenti sul territorio attraverso un supporto “tecnico” da parte del comune e cercando di creare iniziative per disabili in collaborazione con il CDD e associazioni del territorio;
  • creare sinergia e collaborazione tra le varie associazioni presenti sul territorio instaurando un tavolo di confronto, dove organizzarsi tutti insieme, fondere le energie e evitare inconvenienti di sovrapposizioni di manifestazioni e simili.
social_facebook